50 anni di caffè

1966. In Italia la Grande Distribuzione muove i primi passi, ma il caffè si compra ancora sfuso, in bottega o direttamente in torrefazione.
A Verzuolo, Dario Trucco apre con due soci la torrefazione Caffè Tiemme. L’idea imprenditoriale che ispira la Caffè Tiemme è offrire un prodotto di eccellenza, puntando sulla selezione della materia prima, sull’artigianalità della tostatura e su una distribuzione in grado di consegnare un prodotto appena tostato e confezionato. Quando, dopo qualche anno, si tratta di crescere, Dario Trucco rileva le quote dei soci; continua a produrre e distribuire il caffè Tiemme, ma la torrefazione ora è tutta sua e si chiama Trucco Dario&C. snc.

 

Nel 1990 Dario Trucco incontra lo storico e prestigioso marchio Caffè Excelsior. Come accade quando una miscela di caffè raggiunge l’equilibrio che la rende unica, l’esperienza, la qualità e la spinta imprenditoriale del Signor Trucco si fondono nella storia e nel prestigio del marchio Excelsior che, da quel momento, diventa il nuovo nome aziendale.

 

1995. Crescere richiede spazio e da Verzuolo la torrefazione si trasferisce a Busca. Ambiente più grande e aria di novità: entra in azienda la primogenita Roberta. Internet sta cambiando il modo di lavorare di tutti.

 

2000-2002. Aumentano i clienti, la gamma di prodotti, cresce il volume di affari in Italia così come all’estero, anche Nicoletta entra nel vivo dell’attività.

 

Nel 2010 i tempi sono maturi per un nuovo trasferimento: la torrefazione trova spazio nel moderno stabilimento di Via Laghi di Avigliana 210 a Busca.

 

2015. Oggi caffè Excelsior, è diventato un piacere irrinunciabile per gli amanti del gusto anche a livello internazionale. E’ il riconoscimento dell’artigianalità piemontese come espressione della miglior tradizione Made in Italy.